Casa MNCC

LuogoTorino, Italia
Anno2013

Concept

Rispettare e reinventare: sono queste le direttrici che guidano il progetto di Casa MNCC. Da una parte, il recupero degli elementi già esistenti e ritenuti interessanti da un punto di vista espressivo, dall’altra, invece, un approccio innovativo alla distribuzione degli ambienti, che ridisegna le geometrie spaziali e ne potenzia la funzionalità.

Sviluppo

L’elemento più interessante di Casa MNCC è sicuramente rappresentato dal volume geometrico eretto all’interno del salone, che nasconde al suo interno i servizi e la lavanderia. La presenza del blocco, appena percettibile grazie a un sapiente gioco di camouflage, divide il salone in due maniche, ognuna con una propria funzionalità. Inoltre, il lungo tavolo in marmo, realizzato su misura e provvisto di ruote, costituisce un ponte ideale tra il salone e la cucina. I pavimenti tradizionali in cementine (così come accade ai pavimenti in parquet a spina ungherese) vengono conservati, ma il loro pattern viene riorganizzato in maniera ironica e spiritosa, ispirandosi alle figure di Space Invaders. Pulizia, respiro: è questo il risultato di un intervento capace di conservare e stravolgere insieme, mettendo in relazione passato e futuro.

CREDITS

COLLABORATORI
Andrea Sassatelli

CLERK OF WORKS
Marco Capitani

FOTOGRAFIE
Pepe fotografia