#egizio2015

LuogoTorino, Italia
ClienteTODO (per Museo Egizio)
Anno2015

Concept

La campagna declina il concept della “riscoperta” in un’esperienza coinvolgente, corale e interattiva che si apre alla partecipazione della città e del mondo intero.
#egizio2015 è stata progettata per offrire nell’arco di 5 mesi molteplici
punti di accesso a una narrazione che si sviluppa in parallelo su più media
e in diversi contesti di esperienza.
Si prepara così un clima di attesa partecipata, in cui i reperti antichi incontrano le tecnologie del futuro e contenuti storici e museografici diventano oggetto di una narrazione semplice e accessibile al grande pubblico.

Sviluppo

La clessidra e un’installazione open air che coinvolge la città nel conto alla rovescia verso la riapertura: forte ed elegante segno urbano, posizionata nella splendida piazza San Carlo a pochi passi dal Museo Egizio, la Clessidra è stata progettata con la nostra collaborazione e programmata per completare il proprio ciclo al momento dell’inaugurazione del 1° aprile 2015. Ma prima, granello dopo granello, lo scorrere del tempo ha rivelato gradualmente un tesoro nascosto...

La teca interattiva è un’installazione itinerante e interattiva, che ha reso i torinesi protagonisti della “Spedizione di Egizio 2015”: un tour in tutta la
città per vivere in prima persona l’emozione di trovare un antico tesoro
nascosto sotto alla sabbia.
Tra gennaio e febbraio 2015 “esploratori” e “archeologi” di tutte le età hanno comandato con un semplice soffio il braccio robot della teca per svelare vari reperti, realizzati con avanzate tecniche di scansione laser e digital fabrication.

CREDITS