Enel Pavilion for Expo 2015

LuogoExpo Milano, Italia
ClienteTODO (per Enel)
Anno2015

Concept

lamatilde affianca TODO nella progettazione e realizzazione della visitor experience del padiglione che Enel, official global partner di Expo 2015, allestisce per la manifestazione: un percorso interattivo che coniuga l’esposizione puntuale delle informazioni e l’esperienza immersiva.

Sviluppo

lamatilde contribuisce a portare il pattern “reticolato” che rappresenta la smart grid in tutto il padiglione: lo trasforma nel tema visivo dietro ai contenuti di oltre cento metri di passerella, fresandolo su un nastro di solid surface che deve adattarsi a pendenze e curvature variabili. Per la control room, lamatilde progetta un ambiente accogliente e adatto all’approfondimento; qui convivono il livello emozionale di uno spazio in cui tecnologia e innovazione si possono quasi toccare, e il livello informativo, grazie agli iPad messi a disposizione del pubblico per esplorare tutti i dati energetici di Expo.

CREDITS

TEMPI DI REALIZZAZIONE
novembre 2014 – maggio 2015

CONCEPT E PROGETTO ARCHITETTONICO
Piuarch

PROGETTO
Todo (concept, direzione artistica, allestimenti, interaction design)
lamatilde (exhibit design passerella e control room)

 

 

MOTIONGRAPHICS
Todo (motiongraphics design, software, produzione)
Sandra Hiralal, Matteo Barbeni (motiongraphics)

SOUND DESIGN
Ezra “NoMad” (sound design per motiongraphics)
Enrico Ascoli, Luigi Agostini, David Campanini (sound design bosco di luce)

PRODUZIONE PARETE CINETICA
AVSET Production
Delfini Group

MECCATRONICA
Leva Engineering (parete cinetica)

PRODUZIONE VIDEO
H+

TECNICHE AV
AVSET Production