Torino Colors

LuogoTorino, Italia
Anno2007

Concept

Torino Colors rappresenta un sistema alternativo di mappatura urbana che sostituisce la toponomastica con i colori: un progetto unico che, da una parte, coinvolge la città nella piena comprensione del senso del termine design (inteso davvero come progetto reale, utile e bello); dall'altra, invece, con i suoi colori, stravolge l'immaginario di Torino, da sempre percepita come città grigia e industriale.

Sviluppo

Il nuovo sistema di indicazioni cromatiche viene presentato, in accordo con Turn, per Torino World Design Capital 2008. In un momento storico non ancora influenzato dalla logica di Google Maps, il metodo applicato per mappare la città è davvero molto semplice: lo spazio dei colori si sovrappone a quello urbano. In questo modo, a ogni isolato viene assegnato un colore specifico, che diventa sempre più intenso man mano che ci si allontana dal centro.

Le indicazioni cromatiche, disposte in lungo e in largo per la città, consentono alle persone di capire in maniera intuitiva dove si trovano: un criterio nuovo di esplorazione libera delle aree cittadine, svincolato dal sistema degli indirizzi.

CREDITS